Il Convitto oggi

            

Scuole e popolazione scolastica

Scuola

N° alunni

Scuola Elementare 177
Scuola Media 220
Liceo Classico ed Europeo 200
Liceo Scientifico 187
Totale alunni 784*
Convitto
*Alunni semiconvittori 481
*Alunni convittori (anche esterni) 51

 

 

Storia recente

Il Collegio è diventato Convitto Nazionale nel 1896, in virtù del R.D. 11-8-n°398.

Tutte le scuole interne, all’inizio legalmente riconosciute, sono state statalizzate con la legge 9/3/67, n.°150 e sono pertanto pubbliche.

L’utenza è maschile e femminile, tranne che per la sezione convittori. Nell’ultimo decennio il Liceo Classico ha promosso la maxi-sperimentazione di un Liceo Europeo nato sulla base della tradizione classica ma con nuovi insegnamenti quali quello delle lingue straniere e del diritto e in cui sono frequenti gli scambi culturali con scuole analoghe dell’UE.

La direzione del Convitto, la direzione didattica della scuola elementare e la presidenza delle scuole superiori di 1°e 2° grado sono tenute dal Dirigente scolastico, dott. Antonino Margherita.

Dotazione

In questo convitto il passato è ancora presente e forte, tuttavia non ha impedito il progresso e la ricerca di metodi e tecnologie avanzate.

La scuola dispone infatti di spazi funzionali e di apparecchiature moderne:

La sezione riservata al Convitto offre stanze a uno o due letti, una grande sala ricreativa, una sala studio e una stanza multimediale.

Ma più  interessante è il continuo rimando degli spazi tra passato e presente, tra ieri e oggi:

 

l’antica biblioteca con arredi e volumi preziosi trova completamento nella moderna e informatizzata di recente costituzione;

 

la sala del Bertoja diventa aula magna con televisore a grande schermo e macchina di proiezione;

 

la spaziosa mensa si fa self-service senza dimenticare i profumi della cucina tradizionale;

 

un ornato ed elegante teatro ospita con disinvoltura spettacoli e concerti di musiche classiche e   d’avanguardia;

 

le vecchie inferriate si aprono su aule funzionali e luminose.  

 

Il Convitto, infine, pur collocato nel centro della città è immerso in spazi verdi, il giardino con fontana nella parte anteriore, i cortili con aiuole e magnolie gigantesche e un grande campo con attrezzature sportive che lo abbraccia al lato est dei bastioni delle antiche mura di S. Michele.

 

 

 

Assistenza Sanitaria

 

Il Convitto possiede uninfermeria e un’apposita sala per le medicazioni ordinarie.

Il servizio sanitario è affidato ad un medico chirurgo. La visita medica ha luogo tutti i giorni.

 

Differenze tra orari e attività svolte tra i collegiali dei secoli passati e quelli di oggi.

1926

1997

Ore 6.00

Sveglia

Ore 7.00

Sveglia

Ore 6.15

Partecipazione alla

S. Messa

Ore 7.15

Colazione

Ore 7.00

Colazione

Ore 8.00

Partecipazioni alle

lezioni

Ore 7.15

Studio

Ore 13.00

Pranzo

Ore 8.00

Partecipazione alle 

lezioni

Ore 13.30

Ricreazione

Ore 13.00

Pranzo

Ore 14.45

1° studio

Ore 13.30

Ricreazione

Ore 17.00

Ricreazione

Ore 14.30

Inizio 1° studio

Ore18.00

2° studio

Ore 17.00

Ricreazione

Ore 19.00

Ricreazione

Ore 17.15

2° studio

Ore 19.30

Cena

Ore 20.00

Cena

Ore 20.00

Ricreazione

Ore 20.00

Ricreazione

Ore 23.00

Riposo

Ore 21.00

Riposo