P. Andrea Mattioli 

Discorsi sui libri di Dioscoride Anazarbeo

 

- Del modo di distillare le acque da tutte le piante

 

 – et come vi si possino conservare i loro veri odori e sapori (seconda pagina)

 

- Il Mattioli agli studiosi lettori

 

- Lettere al Mattioli (di Antonio Cortuso, di G. Odorico Melchiori da Padova, 1549)

- Tavola di tutte le cose che si contengono nel presente volume 

il cui numero primo dimostra le carte, il secondo le righe  

- Tavola delli rimedi di tutti i morbi del corpo umano

- Tavola delli medicamenti semplici 

commemorati da Dioscoride

 

PRIMO LIBRO

 

I Discorsi di Pietro Andrea Matthioli

Medico Sanese

nel primo libro della materia

medicinale di Pedacio

Dioscoride Anazarbeo

 

SECONDO LIBRO

 

Nel primo libro s’è detto di tutte le cose aromatiche, oli, unguenti, alberi e di tutte le cose che nascono da loro come succhi, liquori e frutti

Nel secondo si dirà “degli animali, del miele, del latte, dei grassi, delle specie di grani e delle erbe degli orti…

 

TERZO LIBRO

 

Tratteremo delle radici, dell’erbe, dei succhi e dei semi tanto domestici e che s’hanno nell’uso quotidiano per il vitto, quanto di quelli che solo all’uso della medicina si convengono…

 

QUARTO LIBRO

 

Tratteremo delle radici e delle altre erbe che restano

 

QUINTO LIBRO

 

…dei vini e delle cose metalliche e però cominceremo dalle viti

 

SESTO LIBRO

 

Si tratta dei veleni…